I più venduti

Produttori

Speciali

Non ci sono offerte speciali in questo momento.
Vini Bianchi Francesi

La grandezza dell'enologia Francese probabilmente si esprime ai massimi livelli con la produzione di vini bianchi. Prevalentemente nella zona della Borgogna ed essenzialmente con un unico vitigno, lo Chardonnay, i produttori d'Oltralpe riescono ad interpretare il terroir in modo magistrale, senza temere confronti nel resto del mondo. 

Vini Bianchi Francesi  Ci sono 14 prodotti.

Sotto-categorie

  • Borgogna

    Stile inimitabile, personalità molto diverse… I vini borgognoni nascono in territori unici, chiamati “Climats”. Un mosaico di 365 piccoli appezzamenti di terra, delimitati con precisione e lavorati con minuzia da secoli. Una tradizione da cui nascono vini prestigiosi.

    Vougeot, Romanée, Echézeaux, Montrachet, Volnay, Auxey-Duresses, Pouilly-fuissé… Dallo Chablis al Maconnais, sono cento le denominazioni rinomate: regionale, paese (il comune dove il vino viene prodotto), il primo vigneto (l'appezzamento di provenienza) e grandi vigneti (prodotti nei migliori appezzamenti di un comune).

    Vitigni tradizionali hanno fatto la fama dei vini della Borgogna: gamma divina di rossi intensi e di classe con il pinot nero, nobiltà ed equilibrio eccezionali dei grandi bianchi con lo chardonnay. Più modesto, l'aligoté, offre dei vivi bianchi secchi ed entra anche nella composizione del crémant.

    Colori dal carminio intenso, note di spezie e di sottobosco, corpi potenti e vellutati… I grandi vini rossi esprimono tutta la loro intensità con le carni grigliate, la selvaggina, i piatti cucinati con il vino. L'eleganza cesellata e complessa dei grandi bianchi viene esaltata accanto ai pesci nobili e al pollame in salsa.

  • Alsazia

     L'Alsazia è probabilmente la regione vinicola Francese più celebre al mondo per i vini bianchi. In questa striscia di terra - al confine con la Germania e con questa lungamente contesa in passato si coltivano quasi esclusivamente uve a bacca bianca con le quali si producono diversi e celebri stili di vini. L'unico rappresentante delle uve rosse in Alsazia e che rappresenta una marginale percentuale nella viticoltura della regione è il Pinot Nero. In questa regione probabilmente più che in ogni altra sono l'uva e i suoi aromi a essere i protagonisti in cantina, difficilmente se non raramente i vini vengono fatti maturare in botte proprio per esaltare il carattere fruttato e floreale delle uve. Va anche riconosciuto che in Alsazia si coltivano principalmente uve fra le più aromatiche del mondo come Gewürztraminer, Moscato Bianco e Riesling alle quali si aggiunge l'indispensabile e primario fattore del territorio.

  • Loira

    La Loira, detta Loire in francese, è una delle regioni vitivinicole più estese della Francia con 73 mila ettari vitati, si estende lungo le sponde del fiume omonimo, Loira, il più lungo fiume francese. La Loira è da sempre considerata il "giardino della Francia" per i suoi terreni così fertili e rigogliosi, pieni di alberi, fiori e colline ricoperte di vigne, tanto che i vari re francesi fecero costruire proprio in questa zona i loro castelli e le loro residenze estive, i famosissimi Castelli della Loira.

    La Loira è una delle regioni vitivinicole francesi più famose al mondo grazie alla produzione di due vini bianchi molto rinomati a base di Sauvignon Blanc, il nobile vitigno a bacca bianca che proprio in queste terre regala le sua massime espressioni. Questi vini sono il Sancerree il Pouilly-Fumè, due vini bianchi molto freschi ed eleganti.

per pagina
Visualizzo 1 - 12 di 14 prodotti
Visualizzo 1 - 12 di 14 prodotti